7 Modi per Risparmiare sull'Assicurazione Professionale, Senza Perdere Nessuna Garanzia
7-MODI-PER-RISPARMIARE-SULL-ASSICURAZIONE-PROFESSIONALE,-SENZA-PERDERE-NESSUNA-GARANZIA

7 Modi per Risparmiare sull’Assicurazione Professionale, Senza Perdere Nessuna Garanzia

I segreti degli imprenditori e dei professionisti che hanno trovato la serenità

Se hai un’attività il tuo obiettivo è fare soldi.

 

Maggiori profitti, maggiore serenità.

 

Sai bene che uno dei modi per aumentare i profitti è tagliare sulle spese. E il buon senso di piccolo imprenditore ti dice che tra le spese c’è anche l’assicurazione professionale, la polizza che copre i rischi della tua attività.

 

Stiamo parlando di quella cosa necessaria che, tuttavia, pesa sui conti a fine mese (o a fine semestre).

 

E’ un costo, sì.

E’ necessaria, sì.

Eccome se lo è.

 

D’altronde tu sei il capo, e se ci non pensi tu a proteggerti, chi lo fa per te?

 

Non importa se sei un piccolo artigiano oppure hai un’impresa con 25 o 50 dipendenti; tutte le attività hanno bisogno di almeno uno straccio di copertura assicurativa.

 

Questo è ancora più vero se sei un medico o un avvocato. O magari un ingegnere. Beh, prima di tutto, devi proteggerti dalle richieste di risarcimento che pazienti, clienti e committenti potrebbero scagliarti contro.

 

Ma non ci sono solo le cause legali. Le nuvole sopra la tua testa si fanno sempre più nere e minacciose, se metti in conto gli infortuni e le malattie.

 

E poi danni, furti, incendi… insomma, roba che fa così rumore nella tua mente da non farti chiudere occhio la notte. La tempesta perfetta, quella che incombe sempre all’orizzonte nella tua vita, la dura vita degli imprenditori e dei liberi professionisti.

 

Quelli come me e te, che producono la ricchezza in questo paese e creano posti di lavoro, sono coloro che nonostante tutto vengono tartassati dallo Stato, ignorati dall’assistenza sociale, non hanno diritto ad ammalarsi e sono sempre dentro l’occhio del ciclone.

 

Ma sai bene come funziona, teniamo duro ed andiamo avanti per noi, la nostra attività e la nostra famiglia, coccoliamo i nostri clienti e dipendenti che sono la linfa vitale di un’attività commerciale.

 

Ma… possono pericolosamente diventare per noi una grande fonte di problemi.

 

Ecco perché i miei clienti, imprenditori e liberi professionisti come te, hanno creato una squadra formata da figure altamente professionali.

 

Nella cerchia di persone di cui puoi e devi fidarti ogni giorno, devono esserci il tuo commercialista, il tuo avvocato, e il tuo assicuratore. E questi professionisti devono valere ogni soldo che gli dai.

 

Ecco le 3 cose che devi PRETENDERE dal tuo consulente assicurativo

 

Quando ti assicuri, la chiave è ridurre il premio che paghi, SENZA perdere le coperture. In parole semplici, vogliamo arrivare a:

 

  1. Proteggere il tuo reddito continuando a essere pagato anche quando sei fermo per infortunio o malattia
  2. Salvaguardare il tuo patrimonio da richieste di risarcimento per danni
  3. Assicurarti tutto ciò, pagando il meno possibile.

 

Giusto?

Sì, perché risparmiare è buono, ma non puoi mettere la tua vita e quella della tua famiglia a rischio, giusto per pagare qualche spiccio in meno…

Per proteggerti devi avere in piedi una serie di coperture assicurative specifiche che richiedono conoscenze ed esperienze particolari e rare da parte del tuo assicuratore.

 

L’assicuratore deve “aprirti la testa” e renderti consapevole dei rischi che effettivamente puoi correre, deve starti vicino e seguirti quando c’è da aprire un sinistro ed è suo interesse rimborsarti il dovuto, senza far poi salire il premio.

 

Sono anni che mi occupo da specialista di imprenditori e professionisti, e io stesso faccio parte pienamente di questa categoria. Quello che voglio condividere con te oggi è il frutto di una lunga esperienza diretta.

 

Conosco bene i rischi che corri e le sfide quotidiane della tua attività, e ti garantisco che la serie di 7 consigli che trovi più avanti in questo articolo sarà una bussola utilissima per orientarti nel complicato mondo delle assicurazioni.

 

Se hai già cercato di farti un’idea e la marea di informazioni ti ha fatto saltare i nervi e ti ha scoraggiato, non preoccuparti. E’ normale.

 

La soluzione più facile, veloce ed economica è rivolgersi ad un consulente assicurativo specializzato per professionisti ed imprenditori, quel qualcuno che analizza la tua attività e ti “cuce” le polizze su misura, tenendo conto della composizione dei locali, del numero di dipendenti, del volume di affari eccetera.

 

Vuoi il massimo della sicurezza con il minimo della spesa? Per iniziare, tieni bene a mente questi 7 PREZIOSI CONSIGLI:

 

1) Fai attenzione alle polizze super-economiche.

No, non sto scherzando. All’inizio ho detto di volerti fare risparmiare, ma ricorda che puoi confrontare il prezzo di due polizze solo se le garanzie incluse sono le stesse.

In altre parole, prima di stipulare un contratto, devi essere sicuro di avere coperture adeguate alla dimensione della tua attività e ai rischi specifici ad essa legati.


 

2) Includi solo i rischi che corri davvero

Questo è un terreno incerto e scivoloso. Qui è dove ti torna utile come il pane un assicuratore esperto e specializzato per imprenditori e liberi professionisti. E’ lui che deve aiutarti a fare questa valutazione. Quella che influirà più di tutte sul prezzo finale e sulla garanzia di essere rimborsato davvero se e quando un evento disgraziato accadrà. (Suggerimento: se sei un medico, non può mancare la colpa grave.)


 

3) Scegli un massimale sensato.

Ad esempio, se vuoi proteggere il tuo patrimonio da richieste di risarcimento per danni e hai semplicemente un’edicola, non hai veramente bisogno di un milione di euro. Viceversa, se fai il chirurgo, sicuramente non ti basteranno 500.000 euro…


 

4) Sfrutta il segreto della giusta franchigia.

Il vantaggio fondamentale delle assicurazioni è quello di vendere un tuo rischio a qualcun altro (cioè la compagnia di assicurazione, appunto). Nella maggior parte dei casi, tuttavia, una piccola percentuale dell’eventuale  danno da riparare rimane sempre a carico tuo. Ci sono polizze in cui non è così, e vieni rimborsato per intero. Ma ovviamente costano di più.

Il segreto è lasciare anche 500 o 1000 euro a carico tuo quando ti assicuri per cose veramente importanti (ad es. la tua vita, la tua capacità fisica, o i beni più di valore) con cifre veramente alte. Se invece stai assicurando i frigoriferi e cose del genere, meglio niente franchigie.


 

5) Evita la doppia polizza.

Non assicurare lo stesso rischio con polizze differenti (Se già ne hai una, ricordati di dichiararlo nel questionario che ti farà l’assicuratore!). Il motivo è, in ogni caso, il risarcimento non può mai superare l’ammontare del danno subito. E allora non ti servirà più di una polizza.


 

6) Approfitta delle convenzioni

Le compagnie di assicurazioni hanno sempre convenzioni che permettono a categorie particolari di ottenere sconti e benefit consistenti. Chiedi al tuo assicuratore se c’è qualche offerta specifica per la tua professione o il tuo settore. Se la risposta è no, non disperare. Puoi sempre organizzarti con tuoi colleghi e con la Camera di Commercio locale per ottenerne una.


 

7) Informati sui programmi di prevenzione del rischio

Chiedi al tuo assicuratore se ci sono cose che puoi fare per ridurre la probabilità di furti (ad esempio, installando un antifurto o migliorando le inferriate), o di infortuni sul luogo di lavoro (mettendo segnaletica e facendo corsi di sicurezza per il personale).


 

 

Per concludere, ricordati che gestire un’attività è un investimento, e ogni investimento contiene un certo grado di rischio.

 

Qualunque sia il tuo tipo di impresa, non sarai mai in grado di eliminare il rischio dal tuo orizzonte se ti affidi ad un assicuratore GENERALISTA.

 

La tua unica occasione è affidarti ad un CONSULENTE ASSICURATIVO ESPERTO NELLA PROTEZIONE DI IMPRENDITORI E PROFESSIONISTI che si faccia carico di gran parte del peso che il rischio d’impresa porta con se.

Cosa c’è di più prezioso della serenità?

 

Puoi fissare subito una Consulenza Gratuita con me o con un dei nostri esperti e capire subito se la tua protezione assicurativa nasconde qualche pericoloso e devastante problema che ogni giorno ti fa rischiare di perdere tutto quello che hai costruito e mantenuto nel corso degli anni con fatica e dedizione proprio come capita ogni giorno a decine di imprenditori e professionisti.

 

Se vuoi richiedere ora la tua Consulenza Gratuita, non devi fare altro che andare QUI e compilare il modulo di richiesta.

 

A presto,

 

Vincenzo Golino

 

Comments

comments



Simple Share Buttons